Girando per i vicoli di Lavaggiorosso, può capitare di imbattersi in un cartello, che sembra l’insegna di un negozio: “A cantina du Beppe”.

Non è un posto dove comprare prodotti tipici, ma dove passare qualche minuto piacevole, se si ha la fortuna di trovarlo aperto.

Beppe è un ospite favoloso: non solo ti offre il vino, i formaggi e i salumi della sua cantina, ma t’incanta con i suoi racconti ricchi di particolari.

E’ anche un instancabile raccoglitore di strumenti del passato, che appende alle pareti e di cui ti sa dire la funzione.

 

In questo posto, così modesto ma pieno di fascino, sono passate persone di tutti i paesi e di tutte le classi sociali, come testimoniano le foto alle pareti. Persino dei ministri!